Tutte le news

Incentivi per l'edilizia privata

Il Direttivo dell'associazione AgroInG, attraverso il Presidente Fondatore, Ing. Massimo Trotta ed il Presidente in carica, Ing. Cosma Baio, rende noto alla popolazione dell'Agro Nocerino Sarnese ed alle Amministrazioni Comunali del territorio, che in data 29.02.2012 il Presidente del Consiglio dei Ministri ha emanato l'Ordinanza n. 4007, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 56 del 07.03.2012, che disciplina i contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico, previsti dall'articolo 11 del decreto-legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77, relativamente all'annualità 2011 e che in data 2.10.2012 il Vice Capo del Dipartimento della Protezione Civile emana decreto n. 4376, in attuazione dell'art. 11 del decreto 28.04.2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla Legge 24.06.2009 n. 77, con il quale definisce l'erogazione dei fondi alle Regioni per la prevenzione del rischio sismico.
In particolare, all'art. 2 della suddetta Ordinanza viene stabilito che la somma disponibile per l'anno 2011 è utilizzata per finanziare le seguenti azioni nei limiti d'importo previsti dall'articolo 16:

  • indagini di microzonazione sismica;
  • interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, o, eventualmente, di demolizione e ricostruzione, degli edifici di interesse strategico e delle opere infrastrutturali la cui funzionalità durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale per le finalità di protezione civile e degli edifici e delle opere che possono assumere rilevanza in relazione alle conseguenze di un collasso, di cui all'articolo 2, comma 3 dell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 marzo 2003, n. 3274 ed alle Delibere regionali in materia, di proprietà pubblica. Sono esclusi dai contributi gli edifici scolastici, poiché per essi sono disponibili altri contributi pubblici, ad eccezione di quegli edifici che nei piani di emergenza di protezione civile ospitano funzioni strategiche;
  • interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, o, eventualmente, di demolizione e ricostruzione di edifici privati di cui al comma 4;
  • altri interventi urgenti e indifferibili per la mitigazione del rischio sismico, con particolare riferimento a situazioni di elevata vulnerabilità ed esposizione, anche afferenti alle strutture pubbliche a carattere strategico o per assicurare la migliore attuazione dei piani di protezione civile.

 L'individuazione degli interventi finanziabili è effettuata dal Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sentito il Presidente della Regione interessata.
Poiché i Comuni dell'Agro Nocerino Sarnese rientrano tra i comuni beneficiari che sono individuati nell'allegato 7 della suddetta Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 4007/2012, l'AgroInG rende noto che in attuazione dell'art. 14 della medesima Ordinanza i cittadini che intendono aderire all'iniziativa di presentare la richiesta di incentivo, al fine di realizzare INTERVENTI STRUTTURALI DI RAFFORZAMENTO LOCALE O DI MIGLIORAMENTO SISMICO O, EVENTUALMENTE, DI DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE DI EDIFICI PRIVATI siti nei Comuni dell'Agro, devono trasmettere al Comune dove ricade l'immobile, apposita richiesta redatta secondo la modulistica di cui all'allegato 4 della suddetta Ordinanza n° 4007/2012 nel rispetto delle condizioni e dei limiti stabiliti dalla medesima Ordinanza e dai suoi allegati, entro il giorno 4 febbraio 2013.
Ai seguenti link è disponibile la modulistica e la normativa di riferimento con i relativi allegati:

Dimensioni del file: 9.0 MB

 
Dimensioni del file: 965.6 KB
 

 
Dimensioni del file: 152.5 KB
 

 
Dimensioni del file: 1.2 MB
 

Per informazioni contattare:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. AgroInG

Seguici su Facebook

Calendario attività

Visite oggi
Da sempre
426
578134

I cookie aiutano il sito a offrire servizi di qualità. Utilizzando i servizi del sito, l'utente accetta le modalità d'uso dei cookie.