Archivio news

Filtro
  • 27 giugno 2015 - Seminario: "Il ruolo dell'esperto in gestione dell'energia e dell'energy manager"

    Cari colleghi,

    siamo lieti di invitarvi al seminario organizzato dall’area tecnica e scientifica dell’associazione no profit ISFORGES, in cooperazione con l’associazione AGROING, e con il patrocinio del comune di Nocera Inferiore, con argomento

    "Il ruolo dell'esperto in gestione dell'energia e dell'energy manager".

    L'incontro mira a chiarire il ruolo di tale figura tecnica, evidenziando gli aspetti normativi e culturali da tenere in considerazione, vista anche l'importanza che ha assunto tale professionista nello sviluppo delle sostenibilità energetica e nella promozione delle fonti rinnovabili.

    Il seminario si svolgerà nella Sala Consiliare del Comune di Nocera Inferiore, con avvio dei lavori alle ore 10.00

    Di seguito è disponibile la brochure dell'evento.

    Vi aspettiamo numerosi

    Buona giornata

    {quickdown:131}

  • 25 Giugno 2014: Verso il contratto di fiume

    Con il patrocino dell'Associazione AgroInG, dell'Ordine degli Ingegneri di Salerno, dell'Ordine degli Architetti, dei Geometri, Agronomi, Geologi, della Regione Campania, la TECNAGRO, "Associazione dei TECNICI liberi professionisti della Valle del Sarno", intende avviare una discussione ed un confronto sulle nuove attività programmatiche ed istituzionali che la Regione Campania ha avviato nel campo ambientale per il conseguimento di obiettivi strategici che potrebbero vedere il nostro territorio quale attore protagonista nella definizione del CONTRATTO DI FIUME, coinvolgendo tutti gli Enti, le Associazioni e i Cittadini.
    Nel Secondo Forum Mondiale dell'Acqua (2000) si è stabilito che i "Contratti di fiume" debbano essere degli strumenti che consentano di "adottare un sistema di regole in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengano in modo paritario nella ricerca di soluzioni efficaci".
    La Regione Campania ha colto l'opportunità data ed ha inserito "il Contratto di Fiume" nel Piano di Tutela delle Acque (PTA) approvato con D.G.R. n. 1220/2007, ed ha rafforzato tale opportunità con l'istituzione del Contratto di Fiume - Delibera Regionale n. 452 del 22/10/2013.
    Al fine di promuovere il nostro territorio all'attenzione Regionale, si rende necessario avviare un percorso di concertazione con la ferma volontà di perseguire obiettivi comuni di sviluppo, tutela e riqualificazione del territorio partendo dall'elemento acqua che porti all'individuazione prima e alla risoluzione poi delle criticità ed alla promozione delle potenzialità dell'intera area del bacino idrografico del Sarno e dei suoi affluenti. I Contratti di fiume si configurano come strumenti di programmazione negoziata interrelati a processi di pianificazione strategica per la riqualificazione dei bacini fluviali attraverso un percorso di co-pianificazione in cui la metodologia ed il percorso stesso sono condivisi in itinere con tutti gli attori. Tali processi sono così finalizzati alla realizzazione di scenari di sviluppo durevole, elaborati in modo partecipato affinché siano ampiamente condivisi.
    Si ritiene pertanto che tutti gli Enti Locali, assieme ai soggetti pubblici e privati della Valle del Sarno, debbano intraprendere azioni ed iniziative mirate al risanamento e alla riqualificazione del fiume attraverso la promozione e l'attuazione del CONTRATTO DI FIUME, uno strumento valido che ci consentirà di avviare un processo partecipato riconoscendo in esso un mezzo adatto al governo e alla riqualificazione del territorio secondo i criteri di sostenibilità ambientale.
    Visti gli scenari Regionali che si profilano la TECNAGRO, in questa fase preliminare, intende promuovere sul nostro territorio una seria e proficua discussione sulle azioni da intraprendere per favorire l'attuazione di un nuovo strumento di programmazione negoziata, attraverso la partecipazione di tutti i soggetti insediati lungo le sponde dei fiumi siano essi pubblici che privati, e volto alla riqualificazione infrastrutturale dell'intero bacino idrografico del Sarno.
    La Regione Campania, su invito della TECNAGRO, ha accolto la richiesta di avviare sul nostro territorio una discussione che possa portare l'intero comprensorio della Valle del Sarno alla Costituzione di un CONTRATTO DI FIUME, ed è per questo che il 25 giugno prossimo dalle ore 9.00 alle 18.00 nei locali di Palazzo Marciani della frazione Casali di Roccapiemonte se ne discuterà in un Workshop informativo con i tecnici dell'Assessorato all'Ambiente della Regione Campania – Contratti di Fiume, con l'assessore Giovanni Romano, con i Sindaci del Bacino Idrografico del Sarno e con tutti gli Enti ed Associazioni che intendono avviare tale progetto.
    A tal fine sarà richiesto il riconoscimento di crediti formativi "CFP" per Ingegneri, Architetti, Geometri, Geologi, Agronomi e Forestali, Agrotecnici e Periti Agrari.
    Arch.j. Michele Ciancio

     

  • Elezioni Ordine degli Ingegneri Salerno 2013-2017

    Caro collega,
    la presente è per informarti che nei giorni 26 e 27 Giugno prossimi si terranno le votazioni per il rinnovo del consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno. Ancora una volta l'associazione AgroInG è in prima linea per il sostegno dei candidati dell'agro che si sono distinti per impegno e dedizione. In particolare abbiamo deciso di sposare un progetto che si articola in due punti fondamentali: CONTINUITA' e RINNOVAMENTO.
    Nell'ottica della continuità appoggiamo e promuoviamo la candidatura del consigliere uscente il collega Massimo Trotta, il quale è stato il punto di riferimento dell'associazione nei rapporti con l'Ordine.
    Nell'ottica del rinnovamento appoggiamo e promuoviamo la candidatura del nostro presidente in carica il collega Cosma Baio per l'ottimo lavoro svolto.
    Gli obiettivi che abbiamo raggiunto come associazione in questi anni sono frutto del lavoro del direttivo egregiamente presieduto dal collega Cosma Baio e contemporaneamente del riferimento diretto che abbiamo avuto nel consiglio uscente con la presenza del collega Massimo Trotta. L'occasione che abbiamo con queste elezioni è di raddoppiare il peso e la rappresentanza dell'agro in seno al nuovo consiglio che nascerà con la finalità di continuare a portare sul territorio tutte le attività che garantiscono la crescita formativa e professionale di tutti noi.
    Per tali motivi ti chiediamo di partecipare al voto sostenendo l'intera lista "INSIEME" alla quale i colleghi BAIO e TROTTA appartengono.
    Per ogni informazione ti invitiamo a visitare il sito www.listainsieme.it.

    Ai seguenti link è disponibile il materiale informativo per le elezioni:

    {quickdown:5}

    {quickdown:6}

    {quickdown:7} 

  • 15 Giugno 2012: "Tecniche innovative per il consolidamento delle fondazioni: micropali attivi a bassa invasività"

    Agroing, con il patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Salerno e dell'associazione GIOIN, organizza il convegno su
    "Tecniche innovative per il consolidamento delle fondazioni: micropali attivi a bassa invasività".
    il giorno Venerdì 15 Giu 2012, alle ore 16:30 presso il Consorzio di Bonifica Integrale Comprensorio Sarno, in via Atzori, 1 (Centrale Ortofrutticola) a Nocera Inferiore (SA).
    Nelle operazioni di recupero e di manutenzione straordinaria capita sempre più spesso che un edificio abbia problemi di fondazioni tali da rendere necessario un loro consolidamento. Negli ultimi anni sono sorti edifici con fondazioni palesemente sottodimensionati o che nel corso del tempo hanno subito spostamenti o modifiche del terreno che ne hanno inficiata la capacità portante. Le proporzioni del problema sono notevolmente aumentate, a causa di stagioni sempre più calde e sempre meno piovose o da innalzamento e abbassamento della falda acquifera, e sono stati interessati da cedimenti differenziali verticali, manifestatisi con lesioni più o meno gravi, un numero notevolissimo di edifici.
    In questi casi l’ingegnere deve esaminare, una volta acquisiti dati necessari, una serie d'interventi possibili (sottofondazioni alla necessaria profondità, micropali o pali, iniezioni di resine espandenti nel terreno di fondazione) al fine di proporre una tecnica di intervento che possa migliorare e/o adeguare simicamente le fondazioni.
    Il seminario ha quindi l'obiettivo, di favorire la crescita formativa e professionale dei tecnici e imprese operanti nel territorio, fornendo le principali informazioni sulle funzionalità e i campi di applicazione della tecnica di consolidamento delle fondazione mediante micropali attivi a bassa invasività.
    Potete trovare la brochure dell'evento questo link:

    {quickdown:30} 

    La partecipazione all'evento è gratuita, si richiede una iscrizione per ragioni logistiche che potete eseguire in questa pagina.
    Per informazioni contattare:

    Webmaster AgroInG
    A questo link potete trovare la Posizione su Google Maps del Consorzio di Bonifica.

  • 12-19-26 Maggio 2012: Materiale del corso di aggiornamento per CSP/CSE a Nocera Inferiore

    Mettiamo a disposizione di quanti hanno partecipato quest anno al Corso di aggiornamento per Coordinatore per la Progettazione ed Esecuzione ai sensi dell'art. 98 ed all. XIV del DLgs. 81/08 e s.m.i. che si è tenuto nei giorni 12 - 19 - 26 maggio 2012, dalle 9:00 alle 13:00, a Nocera Inferiore, il materiale mostrato durante gli interventi:

    {quickdown:31}

    {quickdown:32}

    {quickdown:33}

Seguici su Facebook

Calendario attività

Visite oggi
Da sempre
85
349444

I cookie aiutano il sito a offrire servizi di qualità. Utilizzando i servizi del sito, l'utente accetta le modalità d'uso dei cookie.